martedì 5 febbraio 2019

Ansia da preparativi


Consigli per superare l'ansia dei preparativi di una festa di compleanno per bambini


Le feste, e in particolare le feste di compleanno (non solo per bambini!) mettono sempre un pò di ansia se a doverle organizzare siamo noi. Alzi la mano chi non è d'accordo. Io quando devo organizzare qualcosa, anche una semplice cena fra parenti, passo alcuni giorni ad essere ansiosa. Poi pianifico, metto in ordine quello che devo fare e come lo devo fare e mi sembra di avere il controllo della situazione. E così mi calmo e passo all'azione.

Come dice Gioia Gottini in un suo post, bisogna trovare il modo di trasformare i propri difetti in qualcosa che possiamo utilizzare a nostro favore. Oppure, come forse nel caso dell'ansia, trovare dei modi costruttivi per tenerla a bada.

Ecco io nel tempo ho capito che ho bisogno di pianificare bene e in anticipo ogni cosa per tenere a bada ansia e insicurezze. E questo vale anche per l'organizzazione delle feste di compleanno dei miei figli

Ma perché organizzare una festa ci provoca ansie?

La tendenza a sminuirci, il perfezionismo, il confronto con gli altri: soprattutto noi donne siamo brave in questo. Non siamo mai abbastanza soddisfatte di quello che facciamo, di come siamo, di quello che abbiamo. A volte basta fermarsi e respirare. E poi ricordarci invece di quanto siamo brave a fare tutto quello che facciamo ogni giorno.

Se le nostre feste non sono perfette, non importa!

Ma perfette per chi? Per noi e il nostro perfezionismo? Per gli altri? Le feste dovrebbero essere perfette innanzittutto per i nostri figli: loro sono al centro di tutto, soprattutto nel giorno del loro compleanno. Un loro grazie e un loro abbraccio vale più di mille altri complimenti no?

Per esempio oggi mio figlio Riccardo compie 9 anni (💗Tanti auguri amore mio💗) e la sua festa di compleanno l'abbiamo già fatta, come vi ho raccontato qui. Premetto che non ho mai amato particolarmente i gonfiabili e le ludoteche. Però quest'anno il desiderio di mio figlio e dei suoi amichetti che festeggiavano insieme a lui era proprio fare la festa in una ludoteca. E così abbiamo fatto anche se io avrei preferito organizzare una altro tipo di festa. Mi ha aiutato anche il pensiero che forse questo era l'ultimo anno in cui mi avrebbe chiesto una cosa ancora così da "piccoli" e che quindi mi dovevo comunque godere il momento. E alla fine lui è stato molto contento!!!

Il mio consiglio per godersi i preparativi e la festa è sempre lo stesso: pianificare per tempo e curare i dettagli. Dopo aver ascoltato quali sono i desideri di vostro figlio, le sue passioni, quello che lo fa stare bene.

E voi come affrontate l'ansia da preparativi?
 

martedì 29 gennaio 2019

Risorse gratuite per organizzare un compleanno fai da te


Risorse gratuite per organizzare un compleanno fai da te per bambini

Quando il budget che potete destinare all'organizzazione della festa di compleanno di vostro figlio è piuttosto basso, non scoraggiatevi! Ci sono risorse gratuite sia nel web sia intorno a voi che potete utilizzare per risparmiare e ottimizzare.

Ho già raccolto alcune di queste in post passati che vi ripropongo, nel caso ve li foste persi:


In rete si trova davvero di tutto, dai tutorial ai disegni da stampare e far colorare. Date un'occhiata alla mia bacheca su Pinterest "Free Party Printables".

Avete mai pensato di mandare gli inviti via whatsapp? Io l'ho fatto negli ultimi due anni, creando un semplice invito colorato utilizzando CANVA e poi inoltrandolo nella chat di classe. Risultato ottenuto con spesa zero!

Come ho detto più volte, se avete la capacità e la possibilità di cucinare voi la maggior parte o anche tutte le pietanze per il buffet, compresa la torta, il vostro budget scenderà di molto. Quello che compriamo fuori, oltre ad essere quasi sempre meno buono ripetto alle cose cucinate in casa, costa anche di più. A volte però la comodità di avere tutto già pronto prevale rispetto all'attenzione alle spese. 

Anche se non siete delle cuoche provette, potete provare alcune ricette di base di sicuro successo. Ve ne parlo qua.

Esistono poi molti blog che mettono a disposizione sezioni dedicate agli scaricabili gratuiti. Ecco alcuni di quelli che amo di più:




Il mio consiglio è quello di stilare il budget per la vostra festa e poi iniziare a sostituire voci che costano con equivalenti voci che potete pianificare gratis.

Provate! E poi venite a raccontarcelo nei commenti!


Photo by rawpixel on Unsplash.

martedì 22 gennaio 2019

Regalini per i bambini invitati a un compleanno: meringhe


Meringhe come regalini ai bambini invitati a una festa di compleanno

Lo scorso weekend abbiamo organizzato la festa di compleanno di Riccardo: un po' in anticipo rispetto agli altri anni, ma abbiamo festeggiato insieme a tre suoi amici, due dei quali hanno compiuto gli anni a dicembre.

Oggi voglio condividere con voi i regalini per i piccoli invitati che ho confezionato per la festa.

Come potete vedere dall'immagine, non si è trattato di niente di complicato, anzi, è stato molto facile e veloce realizzarli.

Ho fatto delle meringhe al cioccolato e poi le ho confezionate in pacchettini di carta alimentare trasparente.

Le meringhe erano di due tipi: meringhe normali glassate al cioccolato fondente e meringhe al cioccolato fondente. Con due infornate erano già pronte!


Meringhe glassate al cioccolato fondente

Per le meringhe normali vi rimando alla ricetta base di Csaba dalla Zorza che trovate sul suo sito: quando si tratta di fare le meringhe Csaba è una sicurezza!

Poi, una volta raffreddate, fate fondere 50 gr di cioccolato fondente e immergetevi le basi di ogni meringa, mettendole poi a solidificare appoggiate su un foglio di carta forno.

Fatele raffreddare bene e sono pronte. Si conservano in un contenitore ermetico anche per una settimana.


Meringhe al cioccolato fondente

Ingredienti: 
2 albumi
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero semolato fine
50 gr di cioccolato fondente 72% tritato al coltello


Accendete il forno statico a 120°C. Montate con le fruste gli albumi e il sale a neve ben ferma. Poi continuate a montare alla velocità minima, aggiungendo lo zucchero un cucchiaio alla volta. Il composto finale deve essere bianco lucido e "fare le punte".

Aggiungete il cioccolato tritato, mescolando delicatamente con un cucchiaio di acciaio.

Mettete un foglio di carta da forno su una placca e, aiutandovi con due cucchiaini posizionate dei mucchietti di composto distanziati tra loro. I mucchietti verranno molto irregolari, ma è il bello di queste meringhe.

Abbassate il forno a 100°C e infornate per 60/90 minuti a seconda della grandezza dei mucchietti: per capire se sono cotte dovete toccare la superficie che deve risultare dura e picchiettare il fondo, che deve fare un rumore sordo.

Lasciatele raffreddare dentro il forno con lo sportello leggermente aperto. Anche queste si conservano in un contenitore ermetico per una settimana.


Io poi ho confezionato dei piccoli pacchettini, ma voi potete confezionarli come più preferite.

Inizialmente avevo timore che non piacessero molto ai bambini, invece hanno riscosso successo sia tra le mamme sia tra i bambini (che le hanno divorate praticamente subito!).

E voi avete mai regalato delle meringhe alle feste dei vostri bambini?




martedì 15 gennaio 2019

Come stabilire il budget di una festa per bambini


Consigli su come stabilire il budget per una festa di compleanno per bambini


Negli anni ho testato vari metodi per stabilire (e rispettare!) un budget quando ho dovuto organizzare la festa di compleanno di mio figlio. 

I passi che vi propongo sono quelli che oggi funzionano per me e magari potranno essere uno spunto anche per voi.

1. Sembrerà banale, ma partire con un'idea precisa di quanto vogliamo o possiamo spendere ci aiuta moltissimo a rispettare il budget. Quindi iniziate (almeno un mese prima!) a decidere quale budget avete disponibile per la festa. Considerate tutte le spese che dovrete affrontare nel mese nel quale festeggerete e fate una previsione il più realistica possibile di quanto potete e volete spendere.

2. Fate una lista delle possibili spese per la festa, magari scomponendole per argomenti: location, cibo, animazione, regali, decorazioni, inviti. Annotate tutto quello che vorreste avere. In questa fase è permesso sognare, anche in grande, magari insieme ai vostri figli. E' bene però anche informarsi sui prezzi generali per ogni voce e farsi fare anche dei preventivi.

3. Confrontate quello che avete raccolto con il budget che vi siete date: i vostri desideri sono realistici? A questo punto avete due strade: o decidete di aumentare il budget, magari accantonando alcuni risparmi qualche tempo prima, oppure inziate a togliere e a fare qualche rinuncia alla vostra festa dei sogni. Togliere e rinunciare ad alcune cose non deve mettere tristezza o farvi perdere l'entusiasmo: spesso significa solo trovare un modo alternativo e meno costoso. Siate realistici senza perdere l'entusiasmo!

Il bello delle feste fai date però è anche la possibilità di non essere legate a spese fisse: se vedete che la vostra idea risulta troppo costosa, potete decidere di fare tutto o solo in parte personalmente: in questo modo riuscirete a decidere e gestire meglio le spese. 

4. Una volta stabilito il budget in questa maniera, tenete conto di un 5% di margine per le spese extra dell'ultimo minuto (ce ne sono sempre, anche se avete pianificato tutto alla perfezione!).

Visto la fatica e il tempo che avete impiegato per definire un budget, diventerà più semplice cercare di rispettarlo imparando a gestirlo. Ve ne parlerò in un altro post.

Consigli:

- chiedete prezzi o preventivi per tutto
- scrivete tutto e subito appena ricevete l'informazione
- annotate il budget su un foglio e portatelo sempre con voi, magari nel portafoglio 

Leggete anche:



Photo by rawpixel on Unsplash.

martedì 8 gennaio 2019

Blog Feste e Sorrisi 2019: Istruzioni per l'uso


Blog Feste e Sorrisi: istruzioni per l'uso 2019


Buon 2019!!! Come avete cominciato questo nuovo anno? Io mi sento stanca ma piena di voglia di fare. Per me sarà un anno ricco di novità, sia nella vita sia in ambito lavorativo (spero!!!). Sono piena di entusiasmo e vorrei riuscire a trasmetterlo anche al Blog.

Feste e Sorrisi nasce dalla voglia di creare un luogo completamente gratis dove condividere consigli e idee sulle feste per bambini, oltre alla mia esperienza di mamma. Non essere una grande fan dei social continua a penalizzare la visibilità di questo Blog, ne sono sempre più consapevole e quest'anno, se voglio smuovere alcune cose, dovrò rivedere almeno in parte questo aspetto.

Riguardando gli obiettivi che mi ero posta all'inizio del 2018 (li trovate qui) sono abbastanza soddisfatta: la mia parola dell'anno era PIACERE e mi ha seguito e ispirato per gran parte dell'anno. In questo 2019 la lascerò riposare per dare spazio a una coppia di parole: CURA e IMPEGNO. Due propositi che vorrei applicare anche a questo Blog.

La pianificazione è entrata a far parte della mia vita di tutti i giorni e oggi non ne potrei fare a meno: per una disordinata cronica come me, pianificare con cura ogni cosa mi permette di ritrovare l'equilibrio e la sensazione di avere tutto sotto controllo.

La costanza è un po' più ostica per me, ma almeno per quanto riguarda la pubblicazione dei post posso ritenermi soddisfatta: sono riuscita a pubblicare quasi tutti i martedì del 2018, con un periodo di stacco tra marzo e aprile che però ho recuperato postando tutti i giorni ad agosto. E in questo aspetto, fare e rispettare il planning mi è stato utilissimo.

Istruzioni per l'uso del Blog nel 2019

- La rubrica "UN TEMA AL MESE" quest'anno verrà messa in stand-by: mi sono accorta di non avere tutto il tempo che pensavo ogni mese da dedicare alla ricerca di link per un tema specifico.

- Il giorno di pubblicazione dei post rimarrà il martedì, anche se la pubblicazione avverrà ogni due settimane, almeno fino a settembre.

- Continuerò ad aggiornare la pagina "Feste per bambini" nella quale potete trovare una raccolta ragionata dei miei post suddivisa per argomenti. Se però non trovate qualcosa potete utilizzare lo spazio qui a destra "Cerca nel mio Blog" o cliccare sulla raccolta di etichette che trovate sempre qui a destra.

- Il mio obiettivo di quest'anno è  riuscire ad associare ad ogni post (o a quasi tutti) una infografica che sia chiara e utile e che possa pubblicare anche sul mio profilo Pinterest. E poi vorrei aprire un altro social... ma questa è un'idea che ancora non ho ben digerito, se ne riparlerà più avanti.

- In alto a destra trovate sempre il link al mio pdf  "101 idee e consigli per feste fai da te": potete scaricarlo gratuitamente quando volete! Spero quest'anno di riuscire a farne altri!


PER QUALSIASI CONSIGLIO SULLE FESTE DEI VOSTRI BAMBINI CONTATTATEMI VIA MAIL O SCRIVETEMI NEI COMMENTI. (P.S. Risponderò a tutti!)
C'E' QUALCHE ARGOMENTO CHE VOLETE CHE IO TRATTI NEI POST? Fatemelo sapere!






lunedì 24 dicembre 2018

Calendario dell'Avvento: 24 dicembre - Regali per voi


Calendario dell'Avvento - Due regali dal Blog Feste e Sorrisi


Oggi, anche se è lunedì, non potevo mancare all'appuntamento con voi perché è un giorno speciale: si apre l'ultima casellina del mio Calendario dell'Avvento. Domani è finalmente Natale! 

Spero che i consigli contenuti nelle schede dei giorni passati vi siano stati utili, magari non tutti insieme, anche uno soltanto!

Il mio regalo di oggi saranno due pdf che, come sempre, potrete scaricare e consultare quando avrete bisogno di qualche ispirazione per organizzare le feste di compleanno dei vostri figli. Eccoli!

"101 Idee e Consigli per feste fai da te"

Questo è un pdf che ho creato raccogliendo nel tempo idee e consigli da varie fonti (dal web, dal Blog, dai libri, ecc.) per organizzare una festa per bambini fai da te, raggruppati in sezioni tematiche per farvi trovare più facilmente quello che cercate.

Potete scaricare il file qui.

"Calendario dell'Avvento - 2018 Feste e Sorrisi"

Ho raccolto per voi in un unico file tutte le schede di questo Calendario dell'Avvento.

Potete scaricare il file qui


Questo è anche il mio ultimo post del 2018. Il Blog si prende una piccola pausa per tornare più ricco che mai nel 2019!

Per ora vi saluto e vi auguro delle Feste piene di serenità e gioia con i vostri bambini!



martedì 18 dicembre 2018

Calendario dell'Avvento: 18-23 dicembre Dolci

Eccoci arrivati all'ultima settimana prima di Natale. Di già? E' volato anche per voi dicembre? 

Questa settimana per il mio Calendario dell'Avvento vi propongo un pacchetto di schede che parla soprattutto di dolci. Potevano mancare a Natale?