martedì 14 maggio 2019

Feste di compleanno per bambini: tendenze 2019


Tendenze 2019 nel mondo delle feste per bambini


Anche quest'anno ecco una raccolta delle tendenze 2019 per quanto riguarda le feste di compleanno per bambini. Come sempre alcune arrivano da oltreoceano e altre sono tipiche dell'Italia o della Francia. 

Vi consiglio, se volete trovare qualcosa di sempre nuovo, di dare un'occhiata al sito Kara's Party Ideas (con Blog e Shop): l'ho già consigliato altre volte su questo Blog, a me piace molto. Tenete conto però che le idee che vengono presentate qui possono non essere ancora arrivate da noi, a volte bisogna aspettare qualche mese.

Io poi guardo tanto anche il sito My Little Day (con Blog e Shop): è un sito francese e (a parte lo stile che adoro!) sono sempre aggiornati sulle ultime novità che vanno in Francia e quindi più vicino a noi. 

Infine, potete sempre consultare i siti dei negozi che vendono oggetti per i compleanni, lì troverete di sicuro i temi più in voga del momento.

Feste a tema


Partiamo subito dai temi che già vanno e andranno di moda quest'anno: per le bambine sono tornate (ma erano mai scomparse?) le principesse, anche se quest'anno le feste preferiscono il princess tea party. Già molto sfruttata nelle feste di inzio anno LadyBug e i suoi colori rossi a puà neri. Immancabili le LOL e Coco. Resistono ormai da alcuni anni gli unicorni.

Per i maschietti troviamo i dinosauri sia nella versione classica sia in quella legata al film Jurassic World e gli immancabili supereroi

Per rimanere invece su temi che possono andare bene sia per i maschi sia per le femmine, non poteva mancare il tenerissimo Dumbo, ma resistono anche gli Emoji

Per quanto riguarda la stagione soprattutto estiva,  sempre più spazio lo prendono il Tropical con tanto di foglie e fenicotteri e il Jungle con gli animali, che quest'anno saranno accompagnati anche da feste a tema squali e delfini

Ho poi trovato, soprattutto oltreoceano, tantissime feste di questo periodo a tema LLama ma ancora non ho ben chiaro se possa piacere anche a noi mamme italiane, probabilmente lo scopriremo il prossimo anno.


Allestimenti e decorazioni


Quest'anno il colore Pantone dell'anno è Living Coral che io personalmente adoro ma, avendo due figli maschi, forse potrò utilizzarlo solo in alcune decorazioni e stoviglie da riservare alle amichette.

Anche nel 2019 potrete sbizzarrirvi con tanti palloncini colorati e di tutte le dimensioni, fino a creare grandi ghirlande, addirittura enormi o che ricoprono tutta una parete. Palloncini a forma di lettera più o meno grande vanno insieme alle decorazioni con lettere e calligrafie varie.

Ritornano di moda, direttamente dall'america, le decorazioni con i Donut

Ispirazioni dal mondo wedding invece arrivano quest'anno soprattutto con ghirlande di fiori freschi o finti nelle feste più chic e i bellissimi Candy Bar declinati in versioni più adatte ai bambini ma sempre super golosi.

Intrattenimento


Via libera a gessetti, di tutti le dimensioni e su tutti i supporti, anche in terra. 

Torta


Un capitolo a parte meritano le torte: ancora vanno di moda (ma io non riesco proprio a farmele piacere!) le torte gocciolanti o a goccia, che arrivano dalla lontana Australia e che forse da noi non hanno mai preso veramente piede. Ma questo sembra essere l'anno giusto, ne ho viste molte anche in allestimenti italiani. 

Continua invece la moda delle torte a forma di numero che oramai non ha età e fa sempre la sua figura. 

Ancora dal mondo wedding stanno prendendo piede anche le torte dipinte con varie tecniche: molto belle ma non riesco ancora a capire se le trovo adatte alle feste per bambini. 

Vi consiglio di andare a sbirciare le news anche in questo post: Best dessert trends of 2019





martedì 30 aprile 2019

I preparativi sono meglio della festa!


I preparativi sono belli e divertenti se si pianifica prima



Ok, il titolo è un po' provocatorio. Non sempre è così nella realtà. Ma uno degli scopi per cui ho creato questo Blog, è anche quello di condividere la mia visione sulle feste di compleanno per bambini e nella mia visione c'è  il sapersi godere i preparativi per arrivare alla festa insieme ai miei figli. Tanto e forse di più della festa stessa. Perché possono essere un'occasione di crescita e creazione di ricordi da condividere.

Io parto sempre dal pianificare la festa almeno un mese prima, a volte anche di più.

Quando inizio a pianificare ho già, di solito, un'idea sul risultato che voglio raggiungere. Ma anche se parto con tanto anticipo, all'inizio sono in apprensione anche io e pianificare mi aiuta a tenere tutto sotto controllo e avere l'illusione del controllo mi permette di rilassarmi: so che mi prenderò il tempo che mi servirà, perché lo avrò pianificato prima. E poi, se riesco, condivido alcune fasi dei preparativi con mio figlio: preparare insieme gli inviti, decidere l'intrattenimento, a volte anche cucinare insieme a lui.

Lo so lo so, io ho una passione per le feste e anche il tempo per poterci stare dietro, ma secondo me il discorso del tempo è un po' una scusa (nella quale sono caduta più volte anche io): il tempo si riesce a trovare sempre se si pianifica con cura!

Spesso i genitori non amano organizzare i compleanni, lo fanno un po' perché "devono" e ancora meno amano partecipare a quelli degli amici dei figli. Forse perché affrontano la questione dal punto di vista sbagliato: come una cosa che crea ansia, che li ridurrà all'ultimo minuto a correre e a stressarsi, dove dovranno stare a contatto con bambini urlanti e genitori che spesso neanche conoscono o hanno in simpatia.

Bisognerebbe provare invece a vederli attraverso gli occhi dei propri figli: l'entusiasmo che hanno nell'attendere il loro compleanno, la voglia di stare con i propri amici, il sentirsi importanti e al centro dell'attenzione e quindi un po' "speciali" agli occhi degli amici e anche dei grandi. 

Non importa se lavorate 10 ore al giorno: la gioia dei vostri figli compensa tutto, anche quando arrivate al giorno prima che dovete ancora cucinare tutto o fare la torta, pensare ai giochi e agli allestimenti. Non è forse vero? 

Quindi alla fine anche i più scettici sono poi contenti di avere organizzato una festa per il loro bambino. 

Perché allora non pianificare i preparativi per tempo, tenendo conto dei vostri impegni? Vi assicuro che questo vi permetterà di godervi i preparativi con uno spirito diverso, senza fretta e senza (troppe!) ansie. E vi divertirete! 

Che ne dite?


Photo by Taylor Grote on Unsplash.


martedì 16 aprile 2019

Il libro che ha introdotto un pizzico di magia nella mia vita



Il libro che mi ha ispirato e che per me è magico

Oggi scrivo un post un po' diverso dal solito e forse anche un po' fuori tema rispetto a questo Blog.

Voglio parlarvi di un libro che da quando è entrato nella mia vita, per caso e ormai 4 anni fa, in un modo o nell'altro non mi ha mai lasciato e anzi, ha portato un po' di magia nella mia vita. A volte la magia entra nella nostra vita in modi e con vie inaspettati...

Di questo libro ho già parlato un'altra volta, forse più di una. S'intitola La ricetta segreta della felicità, di Jules Stanbridge.

Ricordo esattamente quando e dove l'ho comprato: ero alla ricerca di qualcosa di leggero da portarmi in vacanza al mare come lettura. Mi colpì subito per la copertina colorata ma in un certo modo elegante. E per il prezzo modico di 5 euro.

Iniziai a leggerlo approcciandomi a lui come avrei fatto con un romanzetto leggero da spiaggia, ma già dopo pochi capitoli ero conquistata: dai personaggi, da come era scritto, dalla storia, dalle ricette. L'ho letto assaporandolo come un piccolo dolce cremoso e quando l'ho finito, ho ricominciato a leggerlo una seconda volta per assaporarlo ancora meglio.

Ogni anno da allora succede qualcosa per cui mi trovo a prenderlo in mano con la voglia di rileggerlo e ogni volta che lo faccio è come se fosse la prima. Come spiegarvelo? La storia è sempre la stessa ok, ma è come se lo rileggessi ogni volta trovando una chiave di lettura che mi serve in quel preciso momento: una volta mi servono idee per fare dolci; un'altra volta sono un po' depressa e alcune frasi sembrano scritte apposta per me; un'altra volta ancora mi è servito seguire gli step che fa Maddy, la protagonista, per aprire la sua attività come base di partenza per darmi da fare e provare a realizzare anche io il sogno del mio biz.

Insomma è come se dentro ci fossero tante letture possibili e ogni volta ci fosse la lettura giusta per me, per come mi sento e per quello che ho bisogno in quel momento. Strano vero? Per questo io dico che per me è un libro magico!

Se vi capita o vi è capitato di leggerlo vi renderete conto della sua semplicità: non è certo un libro scritto da un premio Pulitzer o un best seller. Eppure...

Anche l'idea di aprire questo Blog e tutto quello che per me ne è seguito e ne sta seguendo è merito di questo libro...

Per tornare al tema di questo blog, vi consiglio, se mai lo leggerete, di provare le sue ricette di torte e dolci (tipicamente anglosassoni): io l'ho fatto e ne ho proposte anche ad alcune feste e a bambini e adulti sono piaciute molto!

Voi credete nella magia? 



martedì 2 aprile 2019

Come organizzare una festa in casa senza troppo stress


Come organizzare una festa per bambini in casa senza troppo stress


Cosa ci crea stress se pensiamo di organizzare la festa di compleanno dei nostri figli in casa? Come possiamo tenerlo a bada o superarlo?

Le prime cose che mi vengono in mente (ma non credo di andare tanto lontano da quello che state pensando anche voi) sono: l'ansia di dover pulire casa e liberare uno spazio adeguato; l'idea di sentirmi sotto esame e dover rendere tutto perfetto; come sarà la mia casa alla fine e la stanchezza di dover pensare a rassettare tutto. Questi pensieri mi vengono per tutte le feste o le occasioni che ho di ricevere a casa, dai compleanni al Natale.

martedì 19 febbraio 2019

5 cose che (non) possono mancare a una festa di compleanno



5 cose che possono mancare a una festa di compleanno per bambini


Quando decidiamo di organizzare una festa di compleanno per i nostri bambini, sul web possiamo trovare molti consigli su quello che non può mancare per la sua riuscita. 

Oggi però voglio parlarvi di 5 cose che, secondo la mia esperienza, possono invece tranquillamente mancare ad un compleanno senza che questo ne risenta anzi, a volte rendendolo migliore.

martedì 5 febbraio 2019

Ansia da preparativi


Consigli per superare l'ansia dei preparativi di una festa di compleanno per bambini


Le feste, e in particolare le feste di compleanno (non solo per bambini!) mettono sempre un pò di ansia se a doverle organizzare siamo noi. Alzi la mano chi non è d'accordo. Io quando devo organizzare qualcosa, anche una semplice cena fra parenti, passo alcuni giorni ad essere ansiosa. Poi pianifico, metto in ordine quello che devo fare e come lo devo fare e mi sembra di avere il controllo della situazione. E così mi calmo e passo all'azione.

martedì 29 gennaio 2019

Risorse gratuite per organizzare un compleanno fai da te


Risorse gratuite per organizzare un compleanno fai da te per bambini

Quando il budget che potete destinare all'organizzazione della festa di compleanno di vostro figlio è piuttosto basso, non scoraggiatevi! Ci sono risorse gratuite sia nel web sia intorno a voi che potete utilizzare per risparmiare e ottimizzare.