martedì 10 settembre 2019

Settembre e le feste di compleanno


A Settembre riprendono anche le feste di compleanno


Bentornati! Tra le tante cose che ricominciano a Settembre ci sono anche le feste di compleanno, che siano di qualche amico oppure proprio dei nostri figli.

Neanche il tempo riprendere a rovistare tra quaderni e zaini, divise e sport, di recuperare le energie per riaffrontare le routines di tutti i giorni, ed ecco che arriva un bell'invito a qualche festa di compleanno oppure dovete darvi da fare voi per organizzarne una. 

Mentre per i nostri figli è (quasi) sempre un momento per rivedere amici, per noi mamme è diverso, soprattutto se i figli sono piccoli e ancora dobbiamo accompagnarli e rimanere anche noi.

Scommetto che molte di voi come prima reazione hanno un minimo di sconforto. Confesso che anche io ce l'ho avuto a inizio mese, visto che il 14 di settembre Federico compirà 2 anni e ho programmato una festa in casa con tutta la famiglia.

Settembre è un mese particolare per le feste di compleanno: è un mese a metà tra l'atmosfera delle vacanze e la ripresa della quotidianità e in mezzo a tutto questo ci sono varie tipologie di feste

Chi festeggia i compleanni a Settembre si ritrova in due situazioni completamente diverse, scandite temporalmente dall'inizio della scuola: nelle prime due settimane del mese si può contare ancora su un clima abbastanza clemente, giornate lunghe e la voglia di organizzare qualcosa all'aperto. La maggior parte delle persone è ancora ben disposta verso gli altri e socievole, come spesso succede in vacanza. I bambini hanno voglia di rivedersi e di stare insieme.

La seconda metà di Settembre è invece molto diversa, come se le sensazioni di neanche quanche giorno prima fossero un lontano ricordo. Si deve prevedere di avere a disposizione un posto al chiuso in caso di maltempo, quindi anche il relativo intrattenimento. Si è tutti più stressati perché si è ricominciato a pieno ritmo.

Poi c'è chi festeggia perché è nato proprio a Settembre e chi invece, essendo nato in estate, ha rimandato la festa a "quando si torna dalle ferie".

La domanda che ci possiamo porre è: come vogliamo affrontare questi compleanni? Perché tutto sta, come sempre, nello spirito con cui decidiamo (sì, decidiamo!) di accostarci a queste feste. Il modo in cui decidiamo di affrontare qualcosa da condividere con i nostri figli per farli felici. 
  
Il compleanno di mio figlio, tanto per semplificare le cose, cade proprio a metà Settembre. Quest'anno ho deciso di organizzare un "Brunch di compleanno" con i parenti, per festeggiare sia lui sia l'inaugurazione della casa nuova in cui ci siamo appena trasferiti! Ve ne parlerò nei prossimi post.

Se invece avete bisogno di qualche consiglio pratico su come affrontare con con più leggerezza questo mese, vi consiglio due post che ho scritto sul tema (sapete quanto credo nell'organizzarsi in anticipo e semplificare, vero?):

Organizzare una festa: 6 aspetti da pianificare almeno un mese prima
Semplificare l'organizzazione di una festa di compleanno

Vi aspetto martedì prossimo!




Photo by Katie Moum on Unsplash.

martedì 25 giugno 2019

Ispirazioni per organizzare un compleanno: i miei 7 Blog preferiti


Ispirazioni da alcuni blog per organizzare feste di compleanno


Nel post sulle tendenze 2019 vi ho parlato di cosa faccio quando mi manca l'ispirazione per organizzare il compleanno dei miei figli. La chiave è prendersi un po' di tempo e rilassarsi facendo quelle cose che ci piacciono e ci calmano. Così le idee tornano!

Oggi voglio condividere con voi i Blog che consulto quasi sempre, anche per farmi venire le idee per i post ma non solo. Per me sono fonte di grande ispirazione, e credo che possiate trovare qualcosa di adatto anche alle vostre esigenze.

1. Csaba dalla Zorza

Lo so, mi ripeto, ma non potevo non partire dal Blog (e dal sito) di Csaba dalla Zorza: qui potete trovare non solo ricette facili, bellissime e veloci ma anche consigli su come scoprire la bellezza nelle piccole cose e nella vita di tutti i giorni.

2. Oh Happy Day

Se amate organizzare feste e navigare su Pinterest non potete non conoscere il Blog (e il sito) Oh Happy Day: di questo blog adoro tutto, anche se è in inglese. Potete trovare ogni tipo di argomento legato alle feste, tanti tutorial e DIY. Il loro stile è sempre ben riconoscibile. 
 
3. Kara's Party Ideas

Questo Blog/sito è davvero bello, ve ne ho già parlato in più di un'occasione. Se volete sognare feste in grande e allestimenti super curati siete nel posto giusto.

4. Tulimani

Molte di voi lo conosceranno di sicuro. Anche se non è un Blog prettamente per feste e bambini, è talmente pieno di idee e creatività che quando ci entro non riesco più ad uscire!

5. Blog Family

Qui ci vado con meno frequenza, però ci sono tanti menù settimanali e ricette di dolci e torte.

6. Otto & Miky

Diciamo che questo Blog lo seguivo di più qualche anno fa, quando c'erano più ricette e post creativi in cucina. Comunque ve lo consiglio perché loro sono molto brave qualsiasi cosa facciano e poi da qui ho tratto alcune mie ricette di base che utilizzo ancora oggi.
Leggete anche: Torta di compleanno Lego

7. Pensieri e Pasticci

Di questo blog mi piace tutto, dalle ricette allo stile. Fino a qualche tempo fa Simona scriveva anche in una bellissima rivista online gratis che si chiamava "Taste&More"e che purtroppo non aggiornano più. Trovate però ancora le vecchie uscite e ci sono tante bellissime e buonissime ricette.


Con questo post il Blog va in vacanza. Luglio mi aspetta con il trasloco in una nuova casa e ad agosto saremo a goderci delle meritate vacanze in Sicilia. Quindi ho deciso che non sarò in grado di dedicare al Blog la giusta attenzione in questi due mesi. Inoltre sono in piena fase di progettazione di una novità (lavorativa) nella mia vita, che in parte coinvolgerà anche il Blog. Ma per ora siamo solo agli inizi...

Ho bisogno di questi due mesi estivi per raccogliere le idee e trovare nuove ispirazioni e poter tornare a settembre più attiva ed entusiasta che mai, anche qui sul Blog!

Nella barra a destra in alto trovate il link al mio pdf pieno di consigli per le vostre feste, se avete bisogno di idee e spunti scaricatelo pure, è gratis.


Buona estate a tutti, ci si ritrova a settembre!




Photo by Keila Hötzel on Unsplash.

martedì 11 giugno 2019

Organizzare una festa: cosa faccio quando mi manca l'ispirazione


Consigli per organizzare una festa se manca l'ispirazione

Premetto che ho sempre amato organizzare i compleanni dei miei figli, sia festeggiando solo tra di noi, sia con una grande festa condivisa con altri bambini.

Però a volte mi è capitato, nonostante avessi pianificato data e location anche già prima di Natale (visto che Richi compie gli anni a febbraio), di arrivare a fine gennaio senza troppo slancio e soprattutto senza tante idee. A volte con una stanchezza mentale tale da non aver neanche la voglia di pensarci. Soprattutto l'anno in cui avevo un bebè da accudire. 

Quando mi succede questo, anche per feste più piccole come merende insieme agli amici o nel periodo natalizio, nel tempo ho imparato e sperimentato varie azioni che mi permettono di rilassarmi e liberare la mente.  

Ecco cosa faccio per ritrovare l'ispirazione:

1. Mi prendo qualche ora (almeno due!) per navigare su Pinterest e farmi ispirare dalle bellissime immagini. Di solito digito "Kids Party" e aggiungo l'anno in corso per vedere le ultime immagini inserite.

2. Apro un libro di Csaba dalla Zorza: non mi metto a leggere solo le ricette, ma proprio le storie che racconta e difficilmente non mi ritorna l'entusiasmo. Ma lei è la mia musa. Voi potete trovare la vostra e farvi ricaricare da quello che scrive o dai suoi video o dalle foto.

3. Parlo con mio figlio di quello che gli è piciuto dei compleanni dei suoi amichetti e di quello che vorrebbe per quell'anno.

Fatte queste tre cose, mi siedo e lascio che la magia delle liste compia il suo dovere e rimetta ordine nella confusione, soprattutto in quella mentale. Ed ecco che le idee tornano e difficilmente rimangono solo tali.

E poi via con i preparativi!

Quindi il mio consiglio, quando mancate d'ispirazione e voglia per organizzare una bella festa di compleanno ai vostri figli, è di fare le cose che più amate per rilassarvi. Anche se pensate di non averne il tempo: basta anche solo una mezz'ora di relax e la calma che troverete vi ricaricherà.


E voi cosa fate quando vi manca l'ispirazione per organizzare una festa che avete già fissato? ondividete nei commenti i vostri suggerimenti!


Photo by Todd Trapani on Unsplash.

martedì 28 maggio 2019

Questionario: 5 domande per voi mamme. Mi aiutate?


5 domande alle mamme per capire quali argomenti trattare nel Blog


Oggi vorrei chiedervi un piccolo favore, anche se passate di qua per la prima volta o non trovate niente di utile su questo Blog.  

Sto cercando di capire se alcuni argomenti che vorrei trattare possono essere interessanti per voi mamme, sempre sul tema feste di compleanno per bambini. 

Come potete facilmente vedere, non ho una newsletter perché non ho mai pensato che averla aiutasse lo scopo di questo Blog. Quindi per raccogliere dati e informazioni ho solo le pagine di questo Blog e oggi vorrei porvi un piccolo e veloce questionario, vi ci vorrà meno di un minuto a rispondere e per me sarebbe davvero un grandissimo aiuto.

Ecco il questionario:

1. Quanto amate organizzare feste di compleanno? Date un voto da 1 (per nulla) a 10 (tantissimo).

2. Quanta ansia vi provoca l'organizzazione di una festa di compleanno? Date un voto da 1(nessuna) a 10 (tantissima).

3. Organizzare una festa di compleanno vi provoca più stress o soddisfazione?

4. Se non aveste problemi di tempo, preferireste organizzare una festa fai da te o affidare tutto a professionisti?

5. Definite e riuscite a rispettare un budget per la vostra festa?


Potete rispondere nei commenti o mandarmi una email a feste.manu@gmail.com. Ogni vostro contributo sarà per me preziosissimo! Grazie!



Photo by Jason Leung on Unsplash.

martedì 14 maggio 2019

Feste di compleanno per bambini: tendenze 2019


Tendenze 2019 nel mondo delle feste per bambini


Anche quest'anno ecco una raccolta delle tendenze 2019 per quanto riguarda le feste di compleanno per bambini. Come sempre alcune arrivano da oltreoceano e altre sono tipiche dell'Italia o della Francia. 

Vi consiglio, se volete trovare qualcosa di sempre nuovo, di dare un'occhiata al sito Kara's Party Ideas (con Blog e Shop): l'ho già consigliato altre volte su questo Blog, a me piace molto. Tenete conto però che le idee che vengono presentate qui possono non essere ancora arrivate da noi, a volte bisogna aspettare qualche mese.

Io poi guardo tanto anche il sito My Little Day (con Blog e Shop): è un sito francese e (a parte lo stile che adoro!) sono sempre aggiornati sulle ultime novità che vanno in Francia e quindi più vicino a noi. 

Infine, potete sempre consultare i siti dei negozi che vendono oggetti per i compleanni, lì troverete di sicuro i temi più in voga del momento.

Feste a tema


Partiamo subito dai temi che già vanno e andranno di moda quest'anno: per le bambine sono tornate (ma erano mai scomparse?) le principesse, anche se quest'anno le feste preferiscono il princess tea party. Già molto sfruttata nelle feste di inzio anno LadyBug e i suoi colori rossi a puà neri. Immancabili le LOL e Coco. Resistono ormai da alcuni anni gli unicorni.

Per i maschietti troviamo i dinosauri sia nella versione classica sia in quella legata al film Jurassic World e gli immancabili supereroi

Per rimanere invece su temi che possono andare bene sia per i maschi sia per le femmine, non poteva mancare il tenerissimo Dumbo, ma resistono anche gli Emoji

Per quanto riguarda la stagione soprattutto estiva,  sempre più spazio lo prendono il Tropical con tanto di foglie e fenicotteri e il Jungle con gli animali, che quest'anno saranno accompagnati anche da feste a tema squali e delfini

Ho poi trovato, soprattutto oltreoceano, tantissime feste di questo periodo a tema LLama ma ancora non ho ben chiaro se possa piacere anche a noi mamme italiane, probabilmente lo scopriremo il prossimo anno.


Allestimenti e decorazioni


Quest'anno il colore Pantone dell'anno è Living Coral che io personalmente adoro ma, avendo due figli maschi, forse potrò utilizzarlo solo in alcune decorazioni e stoviglie da riservare alle amichette.

Anche nel 2019 potrete sbizzarrirvi con tanti palloncini colorati e di tutte le dimensioni, fino a creare grandi ghirlande, addirittura enormi o che ricoprono tutta una parete. Palloncini a forma di lettera più o meno grande vanno insieme alle decorazioni con lettere e calligrafie varie.

Ritornano di moda, direttamente dall'america, le decorazioni con i Donut

Ispirazioni dal mondo wedding invece arrivano quest'anno soprattutto con ghirlande di fiori freschi o finti nelle feste più chic e i bellissimi Candy Bar declinati in versioni più adatte ai bambini ma sempre super golosi.

Intrattenimento


Via libera a gessetti, di tutti le dimensioni e su tutti i supporti, anche in terra. 

Torta


Un capitolo a parte meritano le torte: ancora vanno di moda (ma io non riesco proprio a farmele piacere!) le torte gocciolanti o a goccia, che arrivano dalla lontana Australia e che forse da noi non hanno mai preso veramente piede. Ma questo sembra essere l'anno giusto, ne ho viste molte anche in allestimenti italiani. 

Continua invece la moda delle torte a forma di numero che oramai non ha età e fa sempre la sua figura. 

Ancora dal mondo wedding stanno prendendo piede anche le torte dipinte con varie tecniche: molto belle ma non riesco ancora a capire se le trovo adatte alle feste per bambini. 

Vi consiglio di andare a sbirciare le news anche in questo post: Best dessert trends of 2019





martedì 30 aprile 2019

I preparativi sono meglio della festa!


I preparativi sono belli e divertenti se si pianifica prima



Ok, il titolo è un po' provocatorio. Non sempre è così nella realtà. Ma uno degli scopi per cui ho creato questo Blog, è anche quello di condividere la mia visione sulle feste di compleanno per bambini e nella mia visione c'è  il sapersi godere i preparativi per arrivare alla festa insieme ai miei figli. Tanto e forse di più della festa stessa. Perché possono essere un'occasione di crescita e creazione di ricordi da condividere.

Io parto sempre dal pianificare la festa almeno un mese prima, a volte anche di più.

Quando inizio a pianificare ho già, di solito, un'idea sul risultato che voglio raggiungere. Ma anche se parto con tanto anticipo, all'inizio sono in apprensione anche io e pianificare mi aiuta a tenere tutto sotto controllo e avere l'illusione del controllo mi permette di rilassarmi: so che mi prenderò il tempo che mi servirà, perché lo avrò pianificato prima. E poi, se riesco, condivido alcune fasi dei preparativi con mio figlio: preparare insieme gli inviti, decidere l'intrattenimento, a volte anche cucinare insieme a lui.

Lo so lo so, io ho una passione per le feste e anche il tempo per poterci stare dietro, ma secondo me il discorso del tempo è un po' una scusa (nella quale sono caduta più volte anche io): il tempo si riesce a trovare sempre se si pianifica con cura!

Spesso i genitori non amano organizzare i compleanni, lo fanno un po' perché "devono" e ancora meno amano partecipare a quelli degli amici dei figli. Forse perché affrontano la questione dal punto di vista sbagliato: come una cosa che crea ansia, che li ridurrà all'ultimo minuto a correre e a stressarsi, dove dovranno stare a contatto con bambini urlanti e genitori che spesso neanche conoscono o hanno in simpatia.

Bisognerebbe provare invece a vederli attraverso gli occhi dei propri figli: l'entusiasmo che hanno nell'attendere il loro compleanno, la voglia di stare con i propri amici, il sentirsi importanti e al centro dell'attenzione e quindi un po' "speciali" agli occhi degli amici e anche dei grandi. 

Non importa se lavorate 10 ore al giorno: la gioia dei vostri figli compensa tutto, anche quando arrivate al giorno prima che dovete ancora cucinare tutto o fare la torta, pensare ai giochi e agli allestimenti. Non è forse vero? 

Quindi alla fine anche i più scettici sono poi contenti di avere organizzato una festa per il loro bambino. 

Perché allora non pianificare i preparativi per tempo, tenendo conto dei vostri impegni? Vi assicuro che questo vi permetterà di godervi i preparativi con uno spirito diverso, senza fretta e senza (troppe!) ansie. E vi divertirete! 

Che ne dite?


Photo by Taylor Grote on Unsplash.


martedì 16 aprile 2019

Il libro che ha introdotto un pizzico di magia nella mia vita



Il libro che mi ha ispirato e che per me è magico

Oggi scrivo un post un po' diverso dal solito e forse anche un po' fuori tema rispetto a questo Blog.

Voglio parlarvi di un libro che da quando è entrato nella mia vita, per caso e ormai 4 anni fa, in un modo o nell'altro non mi ha mai lasciato e anzi, ha portato un po' di magia nella mia vita. A volte la magia entra nella nostra vita in modi e con vie inaspettati...

Di questo libro ho già parlato un'altra volta, forse più di una. S'intitola La ricetta segreta della felicità, di Jules Stanbridge.

Ricordo esattamente quando e dove l'ho comprato: ero alla ricerca di qualcosa di leggero da portarmi in vacanza al mare come lettura. Mi colpì subito per la copertina colorata ma in un certo modo elegante. E per il prezzo modico di 5 euro.

Iniziai a leggerlo approcciandomi a lui come avrei fatto con un romanzetto leggero da spiaggia, ma già dopo pochi capitoli ero conquistata: dai personaggi, da come era scritto, dalla storia, dalle ricette. L'ho letto assaporandolo come un piccolo dolce cremoso e quando l'ho finito, ho ricominciato a leggerlo una seconda volta per assaporarlo ancora meglio.

Ogni anno da allora succede qualcosa per cui mi trovo a prenderlo in mano con la voglia di rileggerlo e ogni volta che lo faccio è come se fosse la prima. Come spiegarvelo? La storia è sempre la stessa ok, ma è come se lo rileggessi ogni volta trovando una chiave di lettura che mi serve in quel preciso momento: una volta mi servono idee per fare dolci; un'altra volta sono un po' depressa e alcune frasi sembrano scritte apposta per me; un'altra volta ancora mi è servito seguire gli step che fa Maddy, la protagonista, per aprire la sua attività come base di partenza per darmi da fare e provare a realizzare anche io il sogno del mio biz.

Insomma è come se dentro ci fossero tante letture possibili e ogni volta ci fosse la lettura giusta per me, per come mi sento e per quello che ho bisogno in quel momento. Strano vero? Per questo io dico che per me è un libro magico!

Se vi capita o vi è capitato di leggerlo vi renderete conto della sua semplicità: non è certo un libro scritto da un premio Pulitzer o un best seller. Eppure...

Anche l'idea di aprire questo Blog e tutto quello che per me ne è seguito e ne sta seguendo è merito di questo libro...

Per tornare al tema di questo blog, vi consiglio, se mai lo leggerete, di provare le sue ricette di torte e dolci (tipicamente anglosassoni): io l'ho fatto e ne ho proposte anche ad alcune feste e a bambini e adulti sono piaciute molto!

Voi credete nella magia?