martedì 14 agosto 2018

Buffet di compleanno: PILLOLE DI FESTA #3


Link e consigli smart per organizzare un buffet di compleanno per bambini


Oggi le PILLOLE DI FESTA si concentreranno sul buffet da allestire per le feste di compleanno dei bambini. Le regole non si discostano in verità molto dai buffet preparati per gli adulti, tranne forse per le pietanze, ovviamente più adatte a dei bambini.


Lo dice Csaba

Csaba dalla Zorza dà alcuni consigli su come allestire un buffet e una bouvette (un tavolo su cui vengono posizionate solo le bevande). In realtà lei qui parla di un buffet per un barbecue, ma con alcuni accorgimenti più easy i suoi consigi si possono adattare anche ad un buffet di compleanno.

3 consigli smart
  1. Non dimenticate di portare pennarelli indelebili da posizionare vicino ai bicchieri di carta o plastica se li usate, in modo che gli invitati possano scriverci sopra il loro nome e non sprecarne troppi.
  2. Predisponete alcuni spazi vuoti dove gli ospiti possano appoggiare piatti e posate sporchi per non ritrovarveli sparsi per la location, e cestini per il pattume un po' ovunque.
  3. Se ci sono in giro bambini molto piccoli, ma io lo consiglio anche negli altri casi, evitate stuzzicadenti e spiedini con le punte per non incorrere in spiacevoli incidenti. In commercio si trovano dei bastoncini per cake pops che sono privi di punte.
Lo dico io

Vi lascio il link a un post ormai un po' datato ma che è sempre utile e attuale: Buffet e torta di compleanno.


Photo by Brian Chan on Unsplash.


martedì 7 agosto 2018

UN TEMA AL MESE: Agosto - Tea Party - PILLOLE DI FESTA #2


Link e consigli utili per organizzare un Tea Party per bambini


Oggi le PILLOLE DI FESTA, essendo il primo martedì del mese, si inseriscono nella mia rubrica UN TEMA AL MESE (dove ogni mese vi propongo idee riguardo a un tema per le feste di compleanno per bambini), che quindi si semplificherà per rimanere nello spirito dei consigli in "pillola".

Dato che le PILLOLE DI FESTA si basano anche sui consigli di Csaba dalla Zorza, ho scelto come tema di Agosto il Tea Party, un vero must di Csaba dalla Zorza.


Lo dice Csaba

Per un compleanno di bambini può essere molto indicato preparare tante infusioni a freddo in estate al posto dei soliti succhi di frutta, magari servite in vere tazzine da tè per creare più atmosfera. Csaba vi propone il Roboois, un infuso naturalmente senza teina adatto a tutte le ore e anche ai più piccoli.

3 consigli smart
  1. Un vero Tea Party ha bisogno di un minimo di scenografia (tazzine, piattini, tovagliolini, ecc.), quindi perché mantenga intatto il suo spirito deve essere pensato per un numero esiguo di invitati e, in estate, allestito in un giardino privato o su una grande terrazza.
  2. Predisponete angoli con cestini contenenti vari repellenti per zanzare. Non vi consiglio le candele con la citronella perché quando ci sono dei bambini lasciare in giro delle candele accese non è mai una buona idea.
  3. Un Tea Party che si rispetti deve mantenere anche una certa tranquillità, quindi preparate dei giochi da far fare ai bambini in modo che non si scatenino troppo come se fossero al parco.
Lo dico io

Qui invece trovate i miei consigli per organizzare un tè in giardino proprio come festa di compleanno per bambini.


martedì 31 luglio 2018

Torta di compleanno: PILLOLE DI FESTA #1


Consigli smart e link sulle torte di complanno per bambini

Oggi inauguro una serie di post che vi accompagnerà per tutto Agosto. Ho deciso di chiamarla PILLOLE DI FESTA perché li ho pensati come post veloci da scrivere con brevi consigli. Ogni post avrà un tema preciso e ci saranno 3 piccole sezioni:
  • "Lo dice Csaba": link a un post e/o un video di Csaba dalla Zorza. Come ho più volte ribadito Csaba è la mia musa ispiratrice per molti aspetti della vita quotidiana per il suo stile e il suo modo di organizzarsi. Non fa eccezione per l'ispirazione che sempre mi porta anche nel campo delle feste di compleanno per bambini. Quindi ogni volta ci sarà qualche consiglio preso direttamente da lei.
  • "3 consigli smart" personali: consigli basati sulla mia esperienza.
  • "Lo dico io": link a uno o due miei post che parlano dell'argomento.

Siete pronti? Si parte oggi e il tema che ho scelto, come avrete già capito dal titolo, sono le TORTE DI COMPLEANNO.

Lo dice Csaba

Vi propongo due link a due torte al cioccolato che un po' rappresentano la torta di compleanno per eccellenza: la ricetta della Chocolate Cake di Csaba, un classico non molto dietetico ma di sicuro successo e il video con ricetta e realizzazione della Black Cherry Forest Cake.

3 consigli smart
  1. Quando ordinate la torta dal pasticciere ditegli sempre 5 o 10 persone in meno rispetto al numero di invitati: lui tende sempre a considerare circa un etto di torta a persona che è davvero una fetta bella grande. Così vedrete che ci sarà lo stesso torta per tutti ma avrete risparmiato un pò di soldini.
  2. Mai decorare la torta con la panna spray già pronta: si scioglie nel giro di poco tempo anche se tenuta in frigorifero. Meglio metterci qualche minuto in più per montare quella fresca a mano per un risultato assicurato.
  3. Preferite le cialde di pasta di zucchero: rimangono morbide senza seccarsi e senza doverci passare un velo di gelatina sopra, basta anche solo appoggiarle sulla torta senza che si deformino, i colori sono più luminosi e si conservano per settimane.
Lo dico io

Vi lascio il link alla Torta Lego che ho realizzato anni fa e che è sempre buonissima e bellissima (scusate la modestia!) ma soprattutto facile da realizzare.



martedì 24 luglio 2018

3 metodi per organizzare una festa per bambini


3 metodi di gestione del tempo applicati all'organizzazione di una festa di complenno per bambini


Come avevo indicato nel primo post del 2018, quest'anno mi sto concentrando sull'organizzazione: nella casa, nella vita e anche per quanto riguarda le feste per bambini e questo Blog, sto studiando vari metodi per aiutarmi a essere sempre più organizzata. Ne esistono davvero tanti, alcuni più complessi e adatti alle realtà aziendali e altri più semplici da poter applicare anche alla vita di tutti i giorni. 

Oggi vi propongo 3 metodi di gestione del tempo che secondo me si possono adattare e utilizzare per rendere più efficace l'organizzazione che precede le feste di compleanno dei nostri figli. 

Due li ho sempre usati senza sapere che fossero veri e propri metodi di gestione del tempo, uno invece l'ho scoperto da poco e lo sto utilizzando per pianificare la festa per il primo compleanno di Federico che sarà a Settembre (e anche per altri aspetti della vita quotidiana).


To do list - Lista delle cose da fare

Io non posso fare a meno delle liste nella mia vita! Sarà che non ho una grande memoria e che mi devo sempre segnare ogni cosa altrimenti è quasi certo che me la dimenticherò, ma compilo e spunto almeno una lista al giorno. 

Per organizzare e pianificare una festa di compleanno per bambini compilare una lista delle cose che servono è imprescindibile. E prima la si compila più tempo si ha a disposizione per occuparsi di tutto.

Altrettanto importante è cercare di avere sempre una lista aggiornata. Qui vi spiego quale è la lista di cose da fare da cui parto io quando comincio a pianificare una festa.

Vantaggi: avere sempre sott'occhio quello che bisogna fare, evidenziare le cose più importanti e dar loro una priorità, vedere l'avanzamento dei lavori.
Svantaggi: si rischia di fare troppe liste e non completare quello che si è cominciato.


Matrice di Eisenhower

Permette di assegnare una priorità alle urgenze e di classificare quelle cose che invece non sono davvero importanti da fare.

A me sembra molto comoda per imparare a gestire il tempo che manca alla data della festa, tenendo conto degli impegni quotidiani di famiglia e lavoro ma imparando a delegare o a rimandare a dopo la festa le cose che non sono davvero urgenti.

Vi rimando al post di Martina che spiega benissimo come utilizzarla.

Vantaggi: permette di "scremare" gli impegni con razionalità, inserisce il tempo da dedicare ai preparativi della festa nella routine giornaliera.
Svantaggi: richiede un certo tempo per prepararla in modo che sia davvero utile ed efficace. 


Metodo ABC

  
Anche questo metodo permette di assegnare delle priorità alle cose da fare. Esistono più chiavi di lettura, come spiega bene il post di Chiara

Per l'organizzazione delle feste di compleanno la più adatta mi sembra la seguente, assegnando alle cose da fare della nostra to do list un valore che va da A, passa per B e arriva a C secondo il seguente criterio:
  • A rappresenta tutto quello che dovreste fare un mese prima della festa;
  • B rappresenta quello che dovreste fare due settimane prima;
  • C rappresenta quello che dovreste fare il giorno prima.
Vantaggi: è molto semplice e intuitiva.
Svantaggi: sinceramente non ne trovo!


Potete scegliere il metodo che più funziona per voi, oppure combinarli insieme per il massimo dell'efficacia: un mese prima della festa stilate una lista di tutte le cose da fare, aggiungete tutti gli impegni di famiglia e di lavoro e assegnate ad ogni voce una data entro la quale farla. Etichettate ogni voce con "ABC" secondo il criterio sopra descritto e poi fate una matrice di Eisenhower per definire davvero le priorità. 

Io sto provando a fare così nell'organizzare la festa per il primo compleanno di Federico, che sarà una riunione di famiglia ma che cadendo a metà Settembre e avendo nel mezzo il mese di Agosto nel quale siamo in vacanza, va pianificata per tempo per non ritrovarmi poi a Settembre con l'acqua alla gola in prossimità dell'inizio della scuola di Riccardo.

E voi, quale metodo sentite più vostro per organizzare la festa di compleanno dei vostri figli?

Photo by rawpixel on Unsplash.

martedì 17 luglio 2018

Organizzare una festa per bambini in estate: 4 buoni motivi


4 buoni motivi per organizzare una festa per bambini in estate

Chi ha bambini nati in estate si consuma ogni anno nell'eterno dilemma se festeggiare il compleanno in piena stagione o rimandare a settembre. Come se nascere in estate fosse un difetto. Perché spesso si guarda solo a cosa può mancare: amici, regali, ecc... 

Oggi invece voglio darvi 4 buoni motivi per organizzare la festa di compleanno ai vostri bambini proprio in estate, pensando a quello che questa stagione può dare, per provare a vedere le cose da un altro punto di vista.

#1 Le location all'aperto
L'estate è la stagione dello stare all'aperto per eccellenza, soprattutto per i bambini. Sì, anche se fa caldo e c'è afa, basta trovare le ore giuste della giornata e utilizzare qualche accorgimento. Tutte noi mamme portiamo al parco o in giardino i bambini anche se fa caldo, perché è proprio difficile (e comunque sarebbe un vero peccato) tenerli al chiuso quando fuori splende il sole. E poi c'è una grande varietà nella scelta delle location, dalla spiaggia ai parchi pubblici passando per la piscina. 
Leggete anche: 20 location per feste di compleanno estive

#2 La varietà di frutta
In estate ce n'è davvero per tutti i gusti e potete sbizzarrirvi ad arricchire il buffet con forme e colori diversi: tagliando la frutta a fette o cubetti, creando spiedini variopinti e allestendo angoli del buffet colorati dal giallo e arancione chiaro dei meloni al rosso delle angurie, passando per l'arancione vivace di pesche e albicocche.

#3 Il gelato!
Come può mancare in estate? E' super amato da quasi tutti i i bambini. Certo, richiede un minimo di organizzazione in più soprattutto per la sua conservazione, ma se presente può bastare praticamente da solo come merenda. E anche qui la scelta è ampia: da quelli homemade alle vaschette del supermercato, dai coni alle coppe confezionate.

#4 Il tempo!
Per ultimo ma non meno importante: l'estate vi concede tempo per voi stessi e le vostre famiglie. Che sia legato a pochi giorni di ferie e riposo o a vacanze ben più lunghe, avrete sicuramente tutti dei momenti in cui siete lontani dal lavoro. Se provate a pianificarli al meglio, riuscirete a sfruttarli per organizzare la festa perfetta senza l'ansia delle mille cose da fare che prende tutti in inverno.

Avere tempo per mangiare frutta e gelato insieme ai propri figli in spiaggia o in un parco all'aperto è un dono che l'estate fa a tutti, che compiamo o meno gli anni in questa stagione. E queste cose credo compensino ampiamente la mancanza di invitati dovuta alle vacanze.

Fatemi sapere se vi ho convinto nei commenti qui sotto!





martedì 10 luglio 2018

Mancano due settimane alla festa di compleanno! Cosa fare?


Cosa fare due settimane prima di una festa di compleanno


Oggi parliamo nuovamente di pianificazione delle feste di compleanno. Una volta che avete pensato almeno un mese prima ai  6 aspetti che ho indicato in questo post, siete già a buon punto per arrivare preparati e poco stressati al giorno della festa. Almeno per me è così! 

Avete scelto la data, la location, avete deciso chi invitare e se vi occuperete voi di buffet, torta, allestimenti e intrattenimento o vi affiderete a professionisti. Lo sforzo di pianificazione più grande è già stato fatto, mancano due settimana alla data della festa: ora dovete passare all’azione!

martedì 3 luglio 2018

UN TEMA AL MESE: Luglio - Calcio Party


Idee per feste di compleanno per bambini a tema calcio


Eccoci arrivati alla prima settimana di luglio (di già???) e all'appuntamento con la rubrica UN  TEMA AL MESE dove vi propongo idee e consigli per organizzare una festa a tema per bambini.

Il tema di oggi è il calcio: sarà per i mondiali, sarà che mio figlio anche con 40 gradi all'ombra non si stanca mai di giocare a calcio, questo mese lo voglio dedicare al pallone.

Cercando nel web però mi è sembrato che la maggior parte delle feste a tema calcio siano tutte piuttosto simili: i set per la tavola e le decorazioni non si discostano molto dai colori bianco e nero di un classico pallone da calcio e dal verde dei prati. Tutto mi è sembrato piuttosto noioso negli allestimenti. 

Perciò ho cercato di proporvi quello che ho trovato anche di diverso.

1. Il sito My Little Day rimane sempre il mio preferito, e il suo coordinato a tema è davvero bello anche se non brilla per la varietà dei colori proposti.

2. Una ghirlanda fai da te con tanti piatti a forma di pallone da calcio: un po' banale forse, ma un classico di sicuro successo.

3. Tante bandierine  con gli scudetti e i colori della squadra preferita o di tutte quelle del campionato italiano o dei mondiali, come decorazioni e allestimento.

4. Cupcake toppers a forma di sagoma di calciatore.

5. Una festa con colori un po' più originali.

6. Un tutorial per creare un bellissimo invito a forma di pallone da calcio.





Ecco le idee che sono piaciute di più a me e a mio figlio. Ne avete qualcun'altra originale da condividere?

 
Photo by Click and Boo on Unsplash