domenica 29 giugno 2014

Quanto tempo, energie e budget dedicare ai preparativi di una festa di compleanno?



Nel post dedicato ai 6 aspetti da pianificare almeno un mese prima per organizzare una festa di compleanno, ho indicato anche:

- quanto tempo ed energie vogliamo/possiamo dedicare a questo impegno;
-  decidere quale budget avremo a disposizione.


Quando scegliamo di organizzare una festa (direi di qualunque tipo) dobbiamo chiederci seriamente quanto tempo ed energie siamo disposti a dedicarci. Da subito! Ancora di più se organizziamo una festa per bambini.


Non possiamo partire entusiasti, magari rendendo i bambini partecipi del nostro entusiasmo e poi dopo alcune settimane ritrovarci senza tanta voglia di fare.

Quindi, prima di imbarcarci nell’organizzazione di una festa di compleanno, dobbiamo cercare di essere sinceri con noi stessi e chiederci se davvero abbiamo la voglia, le energie, il tempo, la predisposizione mentale, ecc... per dedicarci a tutto quello che comporta organizzare il tipo di festa a cui stiamo pensando.

Mi sono accorta di questo aspetto qualche mese fa, quando ho annunciato a tutti che avrei organizzato qualcosa per festeggiare il mio compleanno e poi mi sono trovata a non avere nè la voglia nè le energie. E alla fine non ho fatto nulla! Se fosse stata la festa di mio figlio? Forse avrei trovato qualche motivazione in più, lo ammetto, ma questo mi ha fatto riflettere sull’importanza di considerare dall'inizio quanto vogliamo e possiamo “spendere” in tempo ed energie e magari tener conto anche del fatto che nella vita accadono cose che ci fanno perdere lo slancio iniziale. 


Se abbiamo a che fare con i bambini, dovremmo forse impegnarci per pensare ad un “piano B”, magari più semplice e veloce, per non deluderli.

Altro aspetto fondamentale da decidere per tempo è il budget da destinare alla festa. Non sempre il budget si pianifica con cura e troppo spesso non viene rispettato.

Io sono per le feste di compleanno non troppo dispendiose perché se si pianifica tutto in anticipo con un minimo di buon senso, si possono fare grandi cose anche con risorse modeste

In ogni caso, pianificare per tempo quanto vogliamo spendere permette di avere un'idea di quale "dimensione" dare alla festa. E gli extra dovrebbero già essere compresi nella cifra iniziale! Quando si ragiona predisponendo una cifra e poi indicando "+ extra" è come non aver pianificato nulla. Sono proprio gli extra che spesso ci fanno andare di molto fuori badget! 

Secondo me il budget di una festa andrebbe addirittura deciso  come prima cosa (ma so che non è facile) per poi da lì partire con tutto il resto. Se si ha un budget da rispettare, allora si potrà stabilire da subito il numero di persone da invitare, se estendere l'invito anche agli adulti, se ordinare una torta in pasticceria, ecc. 

Io sto imparando nel tempo a stabilirlo e rispettarlo, per questo sono assolutamente contro la voce "extra". So che se vado in un negozio o su un sito specializzato in articoli per le feste, senza delle regole e un limite ben precisi, sono nei guai! Nella mia esperienza è proprio qui che mi faccio prendere la mano.

Quindi, anche se queste voci possono sembrare superflue nella pianificazione di una festa, a mio avviso è indispensabile dedicarci un po' di tempo almeno un mese prima. Permetterà di affrontare il resto con più tranquillità e consapevolezza.

Provateci se vi va e poi magari passate di qua e raccontatemi le vostre esperienze e le vostre impressioni! 


(Immagine WhoAreYou by Michelle Bulgaria da http://www.morguefile.com/)



4 commenti:

  1. Ciao! Intanto grazie per essere passata da me...
    Uauuuuu avete la casa a Marzamemi???!!! Meraviglia!! Dai...ma allora ci potremo beccare almeno una volta ad agosto!! Noi ci andiamo sempre per un giretto la sera;-) Nel mio post ho messo le foto anche di Marzamemi:)))

    Inoltre ho appena letto il tuo post sul budget da dedicare alle feste...Beh...io fin'ora le ho organizzate solo per mia figlia...e ti dico la verità...non sono stata tanto dietro a pianificare quanto spendere...però...per l'ultima festa (i suoi 3 anni) ho creato tutto io e mi sono divertita un sacco:
    http://chevitafarelamamma.blogspot.it/2014/04/creazioni-per-rendere-speciali-le-feste.html

    Piacere di averti conosciuta.
    Un bacio
    Vivy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai ma sei stata troppo brava a organizzare la festa per la tua Bimbuzza!!! Proprio questo intendo per feste fai da te!!! Basta un po' di impegno e si può fare tutto! E anche di creatività e fantasia! E io su questo ho ancora parecchio da imparare!!! Per il discorso del budget sai... dipende...a volte è una necessità pianificarlo! Ma basta davvero poco per fare le cose fatte bene!
      Piacere anche mio di averti conosciuta!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Ehi ciao! Ti ho scoperto tra i miei follower e sono venuta a sbirciare. Non conoscevo il blog e lo trovo una bellissima idea in più veramente utile, anche perché sono passate poche settimane da quando ho organizzato le feste di compleanno dei miei bimbi. Lo ammetto e' stata una faticaccia ed il risultato non mi ha soddisfatto. Come hai detto tu, occorre tempo ed io invece ho fatto tutto in fretta e furia. Mi servirà da lezione per il prox anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie di essere passata dal mio Blog e di avere commentato! Spero ti sarà utile per il futuro ma visto che i tuoi bimbi festeggiano con la stagione calda, basta davvero pianificare un minimo qualche settimana prima per avere un buon risultato! Le feste dei bambini devono sempre portare gioia!

      Elimina