lunedì 9 giugno 2014

Organizzare una festa: 6 aspetti da pianificare almeno un mese prima


Spesso non si ha voglia di organizzare una festa di compleanno perché spaventati dal lavoro e dall’impegno che richiede, soprattutto in termini di tempo e di budget.

Però, se si hanno le idee chiare su quello che si vuole realizzare e su quanto realisticamente si può e si è disposti a spendere, allora lo stress sarà già notevolmente ridotto.

Per avere le idee chiare ho imparato che basta organizzarsi un po' per tempo (ma davvero?!) per non arrivare con l’acqua alla gola al giorno stabilito con il risultato di essere stanchi, irritabili e di non godersi una giornata così importante per i nostri bambini. 

Direi che è indispensabile prendere un foglio e una penna e iniziare a stendere una “to do list”. Io ADORO le liste, mi hanno letteralemente cambiato la vita! Sul web si trovano varie tipologie di liste con tutto il necessario da organizzare prima di una festa.

Questa è la mia lista, basata sulla mia esperienza, sugli errori commessi e sulle cose invece fatte bene. Per me ci sono 6 aspetti per una pianificazione di base, che è auspicabile affrontare almeno un mese prima.
 
Non sempre è possibile organizzare una festa proprio il giorno del compleanno. I motivi possono essere diversi, ma è di primaria importanza sceglierla subito. Tutto poi ruoterà attorno ad essa.

Dovremmo cercare di essere il più onesti possibile con noi stessi e valutare quanto tempo ed energie saremo in grado di dedicare ai preparativi e soprattutto dovremmo cercare di stabilire prima un badget. É troppo facile “farsi prendere la mano”, soprattutto per le decorazioni ed il buffet. A quanti di voi sarà capitato a fine festa di ritrovarsi con tanto cibo rimasto? A me capita ancora oggi anche se cerco di stare molto attenta!

Spesso le case sono troppo piccole per poter ospitare più persone insieme oppure fa troppo caldo e bisogna optare per una festa all’aperto. O ancora preferiamo una location attrezzata, una sala o un locale e in questo caso dovremo prenotarli per tempo.

Tasto dolente... Dovremmo avere da subito un’idea generale del numero di adulti e bambini che vogliamo invitare, per capire la “dimensione” della festa.

5. Buffet e torta
Bisogna considerare se abbiamo la voglia e il tempo di preparare noi buffet e torta di compleanno o preferiamo affidarci a professionisti. Spesso questa scelta è dettata dal budget a disposizione: preparare tutto a casa sarà sicuramente più economico in termini di spesa, ma non sempre in termini di tempo e relax!

6. Intrattenimento
La pianificazione dell'animazione, sia se decidiamo di affidarci a un professionista sia se vogliamo intrattenere noi i bambini, deve essere almeno prenotata o decisa in anticipo.

Una volta che questi punti saranno ben chiari, avrete già fatto il grosso del lavoro più stressante e vedrete che il resto verrà da sé e magari sarà bello condividerlo con il proprio bambino.

Nella mia lista, non metto la preparazione degli inviti, perché non sempre si fanno e a mio avviso non c’è un “periodo” migliore rispetto ad un altro per prepararli (molte volte, per esempio, si opta per inviti fatti a voce o via sms). Andrebbero però consegnati almeno una decina di giorni prima della festa, in modo che le persone abbiano la possibilità di organizzarsi e di confermarvi o meno la presenza.

Aggiungerei solo un altro aspetto, irrinunciabile: la voglia di divertirsi. Se partite già nervosi o scoraggiati al solo pensiero di organizzare qualcosa che inevitabilmente porterà confusione, niente verrà come desiderate. O forse sì, ma perderete molto dello spirito della festa e del divertimento!

Una festa di compleanno dovrebbe essere organizzata per fare felice un bambino, per renderlo protagonista nel giorno dell’anno dedicato a lui, per farlo sentire speciale. Un genitore dovrebbe arrivarci nel pieno delle proprie energie, pronto a godersi l’evento.

E voi cosa ne pensate? Considerate altri aspetti che devono essere pianificati con largo anticipo? Quanto arrivate stressati al giorno della festa?

(Immagine Apple and Books by jmiltenburg dhttp://www.morguefile.com/)

- Aggiornamento al 9 gennaio 2016 - 

4 commenti:

  1. Amante delle liste presente!
    La mia bimba compie 2 anni a luglio...insomma, sono già quasi in ritardo!!
    Devo proprio seguire i tuoi consigli! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, sei super in tempo! E poi d'estate l'organizzazione è più semplice, avete la fortuna di poter stare all'aria aperta e cosa c'è di meglio per i bambini? Il prossimo figlio lo voglio con la stagione calda anche io ;-)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Consiglio per l'animazione lo spettacolo di magia!

    RispondiElimina