giovedì 11 settembre 2014

Regalini per i bambini invitati a una festa di compleanno: sì o no?


Da morguefile.com
So che questo è un argomento un po' controverso tra le mamme: dare o non dare un regalino al termine della festa ai piccoli invitati al compleanno dei propri figli? 

Devo essere sincera: fino ai 4 anni di mio figlio non mi ero mai posta se fosse o meno un problema. Quelle volte dove Cucciolotto ha partecipato ad una festa nella quale alla fine ha ricevuto un piccolo dono, è stato felicissimo e spesso se lo ricordava per giorni. 

A me è sempre sembrata un'idea carina e al suo ultimo compleanno li ho preparati anche io per i suoi amichetti. 
 
Però parlando con alcune mamme e leggendo i commenti sull'argomento in blog e forum, mi sono resa conto che per molti è considerato un gesto un po' snob.

C'è chi si lamenta del costo che può implicare, ma si possono trovare soluzioni a buon mercato che soddisfino tutte le esigenze. Nel web ci sono molte idee low-cost e fai da te: può essere un piccolo dono o un ricordo della festa.

Per esempio, io ho confezionato dei piccoli sacchettini trasparenti con dentro un po' di caramelle gommose e 5/6 tatuaggi lavabili per bambino. Ho comprato 3 confezioni diverse da 50 tatuaggi ciascuna e una maxi busta di caramelle, e ho diviso tutto nei sacchettini chiudendoli con nastri colorati! Ecco pronti più di 20 pensierini, spendendo veramente pochi euro!

Però le feste di cui ho esperienza diretta fino ad ora, come ho già detto in questo Blog, sono di bambini sotto i 6 anni e si sa che a loro basta poco (quasi sempre!) per essere contenti.
Quando crescono forse hanno qualche pretesa in più (o forse no...) e allora magari si può provare a organizzare un momento che faccia parte della festa, in cui sono loro stessi a creare qualcosa e a portarsela via alla fine! 

A mio avviso è comunque un modo carino per ringraziare i bambini che hanno partecipato!

C'è anche chi dice che non ha senso prepararli perché già si offrono agli ospiti il buffet, la torta e il divertimento.
Ognuno è giustamente libero di pensarla come crede, ma per me non è un peso ringraziare con un piccolo dono chi ha voluto partecipare, in fondo senza invitati che festa sarebbe?

Voi li preparate per i vostri invitati?

(Immagine by Melodi2 da http://www.morguefile.com/)  

- Aggiornamento al 9 gennaio 2016 - 

6 commenti:

  1. Uh mama...nel mondo delle feste per bimbi ancora non sono entrata (mio figlio ha solo 1 anno)...
    In effetti credo che con un po' di fantasia bastino pochi euro per un regalino d'effetto, fosse anche solo una card personalizzata di ringraziamento! Molto bella l'idea, coi bimbi più grandicelli, di far realizzare direttamente a loro qualcosa che poi gli resti! Mi devo segnare tutti questi spunti per il futuro!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie per il commento! Vedrai appena cresce! Ma a volte basta davvero poco per farli felici!

    RispondiElimina
  3. La penso come te: non ha senso fare regali, perchè il compleanno è del festeggiato e tu già offri festa e buffet, ma un piccolissimo pensierino non costa troppo e fa molto piacere.
    Noi ad esempio nei vari anni abbiamo dato caramelle, matite, pistole d'acqua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, basta proprio un piccolo pensiero per ringraziare chi ha partecipato! Tutto sta, come sempre, nel non esagerare... Grazie per aver commentato!

      Elimina
  4. Come puoi vedere qui i bambini intervenuti alla festa si sono divertiti a creare con materiale di riciclo ed alla fine ognuno ha portato via, tutto felice, i propri "capolavori"... costo zero e bimbi che hanno utilizzato la loro manualità e creatività... logicamente con la supervisione di un adulto.
    Intanto, senza accorgersene, hanno imparato che con il riciclo/riuso ci si può anche divertire ;-)
    Tante serene e gioiose giornate

    RispondiElimina
  5. Anche io fino ad ora ho sempre fatto un piccolo pensierino, solitamente caramelline o biscottini a tema con la festa. Basta pochissimo e loro tornano a casa ancora più contenti!

    RispondiElimina