venerdì 12 dicembre 2014

Ricordi... e feste di compleanno!


Feste & Sorrisi - Festa 8 anni (1986)
Novembre e dicembre sono due mesi densi di ricorrenze per la mia famiglia ed i miei amici. In particolare compiono gli anni mia sorella e mio nipote. Così quest'anno, che mi sento molto nostalgica, mi sono trovata a fare un salto nel passato ricordando quando io e mia sorella eravamo piccole e nostra madre ci organizzava le feste di compleanno. Erano anni che non ci pensavo... 

Premetto che io non ho mai avuto una grande memoria purtroppo. Quindi ogni volta che trovo un modo (magari leggendo un libro o un post, ascoltando una canzone, percependo un odore, ecc.) per riportare a me ricordi dimenticati, mi sento grata e cerco di non perderli più. 

Così è stato con le atmosfere di calore e divertimento che permeavano le feste di compleanno di quando ero bambina. E per questo devo ringraziare mia mamma ovviamente!

Da quando mi sono appassionata al mondo delle feste per bambini, che oggi è molto diverso da come era 30 anni fa, ho capito che comunque le cose che ancora fanno stare davvero bene la maggior parte delle persone sono quelle più semplici, e spero di riuscire a trasmetterlo anche ai miei figli. 

Forse osservando la foto che apre questo post e che è stata scattata alla festa per i miei 8 anni (scusate per la scarsa qualità, ma questa foto ha quasi 30 anni!), non si osservano tantissime differenze rispetto ad oggi, ma all'epoca sicuramente c'erano meno pretese, da parte di tutti, bambini e adulti.

Io e mia sorella compiamo gli anni entrambe nella stagione fredda perciò mia mamma era quasi sempre costretta a organizzare feste al chiuso e la location è sempre stata casa nostra. Vivevamo in un appartamento e le feste le organizzavamo nella sala, che all'epoca era bella grande perché univa praticamente due stanze, che venivano pulite e sistemate per l'occasione. Un lato era occupato da un grande tavolo che mia madre allestiva per noi e al quale ci sedevamo per mangiare, l'altro lato era occupato dal divano e dalle poltrone e lì si organizzavano tanti giochi di società. 

Queste feste erano quasi sempre per soli bambini (direi in prevalenza bambine) che i genitori venivano a riprendere a fine festa. L'intrattenimento era costituito principalmente da giochi di società (come il mercante in fiera o memory) e alla fine di ogni partita c'era sempre in palio qualche piccolo dono al vincitore. Ricordo che io e mia sorella aiutavamo la mamma a comprare questi piccoli pensierini (matite, gommine, temperini, ecc.) e poi li incartavamo creando tanti pacchettini che raccoglievamo in un cestino. Era una piccola attesa che spettava anche a noi, perché partecipavamo tutti ai giochi e ognuno poteva vincere qualcosa. Poi c'era sempre un regalo un po' più grande per il gioco finale, che appunto chiudeva la festa. 

Nel mezzo ci accomodavamo diligentemente a tavola a mangiare pizzette, panini e dolcetti, tutti preparati in casa da mamma e nonne per arrivare poi alla torta finale. Ancora oggi il sapore di quella torta, fatta con pan di spagna, farcita con crema e decorata con glassa di zucchero e zuccherini è tra i miei preferiti. Non a caso, forse, sono molto golosa di glassa, quella semplice però, fatta con lo zucchero a velo e qualche goccia di limone! Quando ne avanzava, i giorni seguenti contavo le ore che mi separavano dalla merenda per mangiarne un'altra fetta. E quando proprio non riuscivo ad aspettare, progettavo incursioni al frigo per rubarne di nascosto qualche piccolo pezzo! 

Ci siamo sempre divertite molto e questo tipo di festa si è ripetuta per anni. Poi siamo cresciute e altri sono diventati i divertimenti che ci interessavano, come è giusto che sia. Ma il calore di quei giorni e di quei ricordi ancora oggi mi fa sentire bene. 

Spero di riuscire anche io a creare dei ricordi piacevoli attorno alle feste per i miei figli, in modo che per loro, almeno finché sono bambini, siano momenti da dividere con gli amici fatti di divertimento e calore. Senza esagerazioni o pretese. Solo per il piacere di sorridere e stare tutti insieme.

In fondo questo dovrebbe essere lo scopo di ogni festa. Che ne dite? Avete anche voi bei ricordi delle vostre feste di compleanno da bambini?

2 commenti:

  1. che bei ricordi i tuoi, abbiamo in comune anche il compleanno nei mesi invernali, festeggiati al chiuso! e anche io ho una pessima memoria, però ricordo l'atmosfera, gli amici e tante cose buone. A presto :)

    RispondiElimina
  2. Beh...allora direi che le cose importanti te le ricordi tutte! Grazie per essere passata da qua!

    RispondiElimina