martedì 19 gennaio 2016

Pancakes colorati


Ricette

Qualche tempo fa mi sono imbattuta nell'immagine dei pancakes di questo post e ho deciso di provare a farli

Per la mia famiglia i pancakes sono diventati ormai un appuntamento (quasi) irrinunciabile della colazione ogni sabato mattina. Questa tradizione è cominciata a fine giugno del 2012, quando siamo tornati dal nostro viaggio di nozze, una bellissima crociera nel mediterraneo orientale, dove ogni mattina mangiavamo pancakes. Io li ho scoperti proprio lì, come anche lo sciroppo d'acero e quando sono tornata a casa ho cercato su internet una ricetta che si avvicinasse ai sapori che ci erano tanto piaciuti. 

Non ricordo davvero più dove io abbia trovato questa ricetta, ricordo solo che era di un ragazzo americano che viveva in Italia. Anche se nel tempo ho provato varie versioni diverse, questa rimane quella che ci piace di più. 

Quindi non potevo non sperimentare questa versione allegra e colorata, semplice e veloce, adatta anche da proporre al buffet di una festa di compleanno. Sono buoni anche freddi e si conservano bene qualche ora senza perdere in morbidezza e fragranza.

Ingredienti (per circa 15 piccoli o 10  di 7/8 cm di diametro):

150 g farina 00
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di lievito per dolci istantaneo
1 uovo
150 ml di latte
15 g di burro
codette colorate a piacere

Mescolare insieme farina, zucchero e lievito e nel frattempo sciogliere il burro in una padella antiaderente a fuoco bassissimo. Rompere l'uovo in una ciotola e sbatterlo con una frusta, aggiungendo il latte. Incorporare il composto di farina e zucchero e mescolare bene con la frusta per evitare la formazione di grumi. Infine aggiungere il burro, incorporare bene e fare riposare una mezz'oretta. Il riposo può anche essere saltato, vengono buoni lo stesso. 

Le codette colorate consiglio di metterle proprio all'ultimo altrimenti i colori si sciolgono nell'impasto. Di uova io ne metto solo una per rendere l'impasto più leggero e non monto l'albume a parte, perché vengono comunque gonfi e morbidi lo stesso e si fa prima.

Scaldare la padella dove avete fatto sciogliere il burro levando l'eccesso di burro se rimasto, altrimenti si brucia. Quando è calda abbassare la fiamma al minimo e versare con un mestolo l'impasto formando dei cerchi della grandezza che desiderate. Lasciare cuocere finchè si formano delle bolle nell'impasto, poi girarli con una spatola e far cuocere un altro paio di minuti. Se volete, prima di girarli potete spolverarli con una manciata di codette colorate, ma il colore tenderà comunque a sciogliersi. Procedere così finchè non finisce l'impasto e impilare i pancakes l'uno sull'altro per tenerli al caldo. Servire con sciroppo d'acero o crema di nocciole.

Una volta raffreddati si conservano bene in contenitori a chiusura ermetica in frigorifero anche per 24/48 ore.

Nessun commento:

Posta un commento