giovedì 28 gennaio 2016

La mia parola e il mio colore guida per l'anno 2016


Parola guida

Dopo aver letto il post di Gioia Gottini ho pensato che anche io avevo bisogno di una parola dell'anno. Una parola alla quale associare messaggi e sensazioni positive e che ci guidi nelle nostre scelte. In questo post vorrei condividere la mia e rifllettere su come spero influirà anche sul Blog

Ho fatto il corso gratuito di Susannah Conway (ve lo consiglio, è davvero rilassante e stimolante) e la mia parola per il 2016 è risultata essere:

INTRAPRENDENZA

Il suo significato, tra le tante definizioni che ho trovato, può essere riassunto così: spirito d'iniziativa che porta a darsi da fare per realizzare imprese e obiettivi prefissati. Un bello stimolo per me che sono parecchio pigra e inconcludente (ahimè!). 

Ovviamente il Blog non potrà né dovrà restare immune dalla sua influenza.

L'immagine che ho scelto per il post, nella sua semplicità, rappresenta visivamente proprio come io mi raffiguro questa parola, che deve essere scritta in rosso, il mio colore dell'anno

Sì perché io, invece di una parola guida, da qualche anno penso intensamente quale colore associare all'anno appena iniziato e poi mi circondo di oggetti, immagini, vestiti, ecc. di quel colore. E infatti se date un'occhiata ai miei post di questo 2016, le immagini e le foto contengono quasi sempre del rosso.

L'immagine è stata creata utilizzando le funzioni base di Canva. Sono mesi che volevo imparare ad utilizzarlo per curare di più grafiche e immagini, nel Blog ma non solo. Così, mentre mi circondavo della mia parola guida, non ho potuto più ignorare quella vocina interiore che mi diceva di darmi una mossa e non rimandare più. Magari scoprirò un lato creativo di me che ancora non ho percepito.

Mi sono inoltre sempre detta che dovevo far conoscere il mio Blog anche al di fuori della blogosfera e del web. Non so voi, ma io sono un po' timida e impacciata quando devo parlare del Blog con amici e parenti, ho paura del giudizio e dei commenti diretti, non filtrati da uno schermo. Ora non ho più scuse, ho davanti a me la mia parola che mi sprona a impegnarmi per realizzare quello che amo di più, a fare e anche osare. Voglio cercare di essere intraprendente anche se significa provare nuove strade che mi spaventano.

A fine anno tirerò le somme e, per una come me che tende sempre a procrastinare e a stare nella sua isola sicura, avere come parola dell'anno INTRAPRENDENZA è una bella sfida, nella vita come nel Blog. 

Anche scrivere questo post è stata una piccola sfida e mi obbligherà a fare i conti con quello che riuscirò o meno a raggiungere. E a chiederne conto anche a voi che leggete.

E voi ce l'avete una parola e/o un colore che vi guidano e vi danno ispirazione nel corso dell'anno?

Nessun commento:

Posta un commento