domenica 3 gennaio 2016

Trifle di panettone rivisitato


2016-2

Una ricetta che non è una ricetta, è più un modo carino di assemblare ingredienti per riproporre qualche fetta di pandoro o panettone avanzata dalle feste appena trascorse. Io la trovo ottima anche come idea per festeggiare: metteteci qualche candelina e qualche decorazione di zucchero et voilà! Un dolce veloce e goloso, magari per festeggiare all'ultimo qualcuno costretto in casa da malanni di stagione. 

Io ho utilizzato alcune fette di un buonissimo panettone di pasticceria che quest'anno ho voluto regalare alla mia famiglia, preparato con gocce di cioccolato (tre cioccolati differenti) all'interno e ricoperto con una golosa glassa di zucchero e nocciole.

Ingredienti per 3/4 persone:

3/4 fette di panettone/pandoro
Succo di 1 arancia
Crema pasticcera (il quantitativo di 2 tuorli)
125 ml di panna liquida
2/3 cucchiai di chicchi di melograno
Zucchero a velo 

Ho spezzettato le fette di panettone e le ho adagiate su un piatto di vetro. Ho fatto una semplice crema pasticcera e dopo aver bagnato il panettone con il succo dell'arancia, ho distribuito la crema sopra a cucchiaiate irregolari. 
Ho poi montato la panna non troppo soda e l'ho adagiata sopra la crema cercando di coprire tutto. Infine ho sparso i chicchi di melograno per dare colore ed anche una nota un po' acidula che per me sta benissimo e ho completato con una spolverata di zucchero a velo. Che ve ne pare?

Se ne avanza potete conservarlo in frigorifero coperto con della pellicola alimentare, ma non più di 1-2 giorni, altrimenti la panna si addensa e si secca non risultando più tanto piacevole al palato.

Nessun commento:

Posta un commento