martedì 27 settembre 2016

Tempo di qualità e feste di compleanno



Organizzare le feste di compleanno per i nostri figli 
fa parte del tempo di qualità che dobbiamo dedicare loro? 
Per me assolutamente sì!



Questo post nasce di getto, in pochi minuti, dopo aver letto il post di Georgia: Il tempo non è mai abbastanza.

In questi giorni mio figlio ha cominciato la prima elementare. Lunedì scorso è stato anche il primo giorno in cui noi genitori non eravamo più ammessi all'interno della scuola e anche i bimbi di prima dovevano entrare da soli. E per un attimo, vedendolo in mezzo a tutti gli altri e con il suo "enorme" zaino sulle spalle, mi si è chiusa la gola. Ho sperimentato una specie di panico a lasciarlo da solo senza potermi accertare che andasse davvero in classe. Lo so, era una sciocchezza, ero certa che lui sapeva dove andare e la maestra sarebbe stata lì ad accoglierlo. 

Ma l'ansia, che nelle settimane e nei mesi precedenti non mi aveva mai sfiorato veramente, era lì con tutta la sua potenza. Perché dovevo lasciarlo andare da solo, avere fiducia in lui e in chi lo segue, e così sarebbe sempre stato da quel momento in poi. 

Poi sono tornata a casa, ho acceso il computer e ho letto quel post. Non vi dico il gran pianto che mi sono fatta! Super liberatorio però! Mi sono trovata a condividere ogni parola scritta e a pensare a quanto sarà ancora più importante il tempo che passerò insieme a lui, anche se ci saranno capricci e difficoltà e non solo giochi e gioia. Perché ce ne sarà sempre meno da condividere.

Perciò, per rimanere in tema con questo Blog, oggi sono ancora più convinta che anche organizzare feste di compleanno ai nostri figli faccia parte di quel tempo di qualità che dovremmo trascorrere con loro. Soprattutto se riusciremo a goderci il percorso per arrivare al giorno della festa, che è un dono che facciamo a loro ma anche a noi stessi. Un giorno nel quale osservarli spensierati giocare e divertirsi con gli amici. 

Se riusciamo a farlo, e arriviamo alla festa pieni di entusiasmo da condividere, avremo messo nel cassetto dei ricordi importanti pagine di gioia da conservare con cura.  

Siete d'accordo anche voi?

Nessun commento:

Posta un commento