mercoledì 5 ottobre 2016

Crostini di pane fatto in casa


Ecco un'idea veloce e buonissima: 
crostini di pane fatto in casa, 
con salsa di pomodoro e formaggio

Oggi vi propongo un'altra ricetta casalinga, ottima e veloce anche per il buffet di un compleanno, anche se forse di ricetta vera e propria non si può parlare. 

Da qualche anno ho imparato a fare il pane in casa: prima grazie a mia suocera, poi seguendo i consigli della mia "guru" Csaba dalla Zorza. E devo dire che risparmio nella spesa e guadagno decisamente nel gusto.


A volte, soprattutto la domenica, quando magari si rientra a casa dopo un giro con gli amici o una gita fuori porta e non ho sempre voglia di mettermi ai fornelli, preparo il pane (o magari l'ho preparato la mattina o il giorno prima), lo taglio a fettine, lo cospargo di salsa di pomodoro e formaggio e lo metto a gratinare in forno. Rimane più morbido di una vera bruschetta, ma il risultato è super goloso e finisce subito!

Perciò potrebbe essere una di quelle ricette "giuste" che risolvono in poco tempo il buffet fai da te di una festa di compleanno.



Ingredienti:


Per il pane
500 g di farina/semola di grano duro
lievito madre secco q.b.
1 cucchiaino di sale fino
280/300 ml di acqua tiepida

Per il condimento 
 3 cucchiai di passata di pomodoro
formaggio tipo emmental q.b.
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
origano secco q.b.



La ricetta del pane che per me funziona sempre e piace a tutti è tratta dal libro di Csaba dalla Zorza "Csaba bon marché" - La baguette fresca, modificata nel tipo di farina. Qui la lievitazione è abbastanza veloce, ma potete benissimo variare la quantità di lievito e le ore di lievitazione.
Versate in una planetaria la farina, il sale e il lievito madre secco. Per le dosi del lievito dovete guardare la confezione, ognuno ha la sua dose.
Mescolate e poi aggiungete un po' alla volta l'acqua finchè l'impasto risulterà compatto ma elastico. Impastate per circa 5 minuti (una decina se impastate a mano). Poi create una palla, spolveratela di farina e ricoprite la planetaria (o una ciotola pulita) con pellicola alimentare. Mettete dentro il forno spento (o con la luce accesa) a lievitare per circa 2 ore. 
Accendete il forno a 200°C. 

Sgonfiate il composto con le mani impastandolo per circa 1 minuto. Poi dividetelo in 3 parti e modellate la pasta creando delle piccole baguettes allungate. Disponetele su una teglia con carta da forno e ricopritele con uno strofinaccio (se lo fate in inverno, meglio bagnare lo strofinaccio con acqua bollente), lasciandole riposare fino a che il forno avrà raggiunto la temperatura.
  
Incidete poi la superficie con un coltello tagliente e infornate per circa 30 minuti, o fino a quando, battendo con le nocche sulla base della pagnotta, sentirete un "suono" vuoto. Fatele poi raffreddare su una griglia.
Quando saranno ben fredde, tagliatele a fettine spesse circa 1,5 cm e disponetele su una teglia con carta da forno. 

Mescolate in una ciotola la salsa di pomodoro, il sale, l'olio e l'origano e distribuitela sopra le fette di pane. Tagliate a cubetti o striscioline il formaggio e adagiatelo sopra la salsa di pomodoro. La quantità è a piacere!

Mettete in forno con la funzione grill per una decina di minuti o fino a quando il formaggio si sarà ben fuso. Mangiati caldi sono una meraviglia, ma anche fatti raffreddare e tenuti fuori frigo o in frigo per una giornata non sono niente male.

Vi ispirano?

Nessun commento:

Posta un commento