martedì 15 agosto 2017

Feste in estate per bambini: parte due


Feste in estate per bambini - Parte due
Photo by Oliver Cole on Unsplash


Buon Ferragosto! Io sono tornata da poco dalle vacanze in montagna e ancora porto con me il ricordo 😢 del fresco.
Per rimanere in tema feste in estate, vi propongo altri spunti da tenere in considerazione per festeggiare i compleanni dei vostri bambini. Se volete dare un'occhiata ai miei primi 4 consigli, vi rimando alla parte uno del ciclo di 3 post che ho preparato sull'argomento.


1. Festeggiare in famiglia - Se siete in vacanza presso i parenti e magari i vostri bambini hanno la fortuna di avere tanti cuginetti con cui giocare e divertirsi, anche organizzare una festa in famiglia può essere una bella idea. Difficilmente i parenti vi daranno buca all'ultimo minuto o non saranno presenti. E l'organizzazione risulterà molto più semplice perché magari potrete contare su vari aiuti. Pensateci!

2. Festeggiare in vacanza con gli amici - Discorso simile a quello del punto precedente. Se siete abituati ad andare spesso in vacanza nello stesso posto, probabilmente i vostri figli avranno già un bel gruppetto di amici "estivi". Festeggiare con loro sarà una bellissima occasione. Certo non saranno gli amici di sempre, ma proprio per questo la festa potrebbe avere un sapore tutto speciale. E niente vieta di provare comunque ad invitare qualche amichetto della scuola.

3. L'animazione non è necessaria - Davvero ad una festa all'aperto servirsi di professionisti per animarla a me non sembra necessario. Come ho più volte già ribadito (per esempio qui e qui) sono dell'idea, per averlo sperimentato personalmente per anni, che i bambini soprattutto fino ad una certa età (8/9 anni) siano in grado di intrattenersi da soli. Basta fornire loro pochi mezzi (un pallone, dei colori, dei palloncini, ecc.). A maggior ragione se si ha la possibilità di stare all'aperto: i bambini trovano sempre un modo per divertirsi, basta guardarli quando li portiamo al parco. Se ciò non valesse invece per i vostri figli, potete optare per organizzare comunque uno o due giochi (caccia al tesoro, tiro alla fune, gara sportiva, ecc.) e per il resto lasciarli comunque liberi. Provare per credere!

4. Portare la torta in classe - Secondo me non dovrebbe mai mancare. Si può decidere di posticiparla o anticiparla, sarà comunque un bel momento di condivisione ed un bel ricordo per tutti.

In ogni caso, cercate sempre di parlare ai vostri figli, di spiegare loro la situazione e le altrernative, impegnandovi a farli sentire comunque importanti. Se organizzerete una festa con il cuore, qualsiasi tipo di festa sarà speciale.

Vi dò appuntamento a martedì prossimo con la terza ed ultima parte!

Nessun commento:

Posta un commento